NEWS

Sirti Trento - LA SETTIMANA DELLA LOTTA continua

Non si fermano le azioni di mobilitazione e scioperi dei lavoratori Sirti di fronte all'apertura della procedura di licenziamento collettivo che coinvolge 833 lavoratori/trici su un totale di 3692 in tutta Italia.


I lavoratori Sirti della sede di Roverè della Luna, aderiscono oggi allo sciopero dichiarato a livello nazionale dai sindacati dei metalmeccanici Fiom - Fim - Uilm. La mobilitazione è cominciata a Catania l'11 marzo e si concluderà domani a Milano.

In attesa dell'incontro con l'azienda programmato per il 21 marzo pv presso Assolombarda di Milano, i lavoratori sostengono fortemente le richieste avanzate dal sindacato: uscite incentivate e volontarie per accompagnamento alla pensione e comunque con il criterio della non opposizione al licenziamento, tutela del posto di lavoro con ammortizzatori sociali di natura conservativa e riduzione delle attività di subappalto.

I lavoratori confidano che diventi realtà la disponibilità manifestata il 12 marzo da parte del Ministero della Sviluppo Economico di intervenire affinchè si trovi una positiva soluzione della vertenza e l'apertura di un tavolo di confronto sulle problematiche attinenti al settore delle telecomunicazioni.

 

 

TORNA SU